appuntamenti:

Pubblicato in Un itinerario al giorno
Forse in nessun altro luogo d’Abruzzo il Medioevo è messo in scena con così tanta potenza espressiva come a Pacentro, che con il suo magnifico castello rappresenta uno dei piĂą celebrati simboli dell’Abruzzo antico.Il centro medievale si mostra in tutta la sua imponenza, appollaiato sul crinale di un colle alle pendici del Monte Morrone, nel cuore del Parco Nazionale della Majella. Il visitatore che giunge a Pacentro è consapevole di essersi recato in un luogo particolare, ma la “scoperta” del posto supera senz’altro le aspettative.L’attenzione viene subito catturata dalle svettanti torri dell’incredibile castello Cantelmo, uno dei piĂą interessanti complessi fortificati della regione, che insieme a quelli di Pettorano, Introdacqua, Bugnara, Anversa, Popoli e Roccacasale…
Pubblicato in Un itinerario al giorno
Tra memorie medievali e splendori barocchi, qui ci troviamo nella città d’arte per eccellenza: un vero trionfo di meraviglie architettoniche e artistiche, forte richiamo per un turismo originale e raffinato. Un breve, ma tortuoso tratto di strada conduce alla cittadina che sorge sul sito dell’antico municipium di Pinna Vestinorum. Ai piedi dell’incombente catena del Gran Sasso, il centro si distende su due colli verso i quali si arrampicano le innumerevoli rampe di strade e stradine che offrono incantevoli scorci. La cittadina era cinta fin dal Medioevo da possenti mura: il primitivo nucleo fortificato si era sviluppato sul Colle Santa Croce, o del Castello, dove sorgeva l’antico fortilizio oggi scomparso. Si conservano alcune tracce delle…
Pubblicato in Un itinerario al giorno
Lo scenografico borgo, noto a livello internazionale per i suoi pastifici, sorge ai piedi della “montagna madre”. La stretta vicinanza alle spettacolari gole di San Martino, un vero e proprio canyon di 14 chilometri, accesso naturale al versante orientale del Parco Nazionale della Majella...